ARCIGAY CHIEDE L’ANNULLAMENTO DEL TOUR DI SIZZLA

Fermate la tournée di Sizzla

Sizzla Kalonji è un cantante gamaicano assai noto tra gli appassionati di musica reggae che terrà nei prossimi giorni una tournée in Italia, di cui la prima data bolognese è stata cancellata grazie alla reazione della comunità lgbt e delle istituzioni locali.

Sizzla incita nelle sue canzoni all’uccisione delle persone omosessuali, con versi del genere: “Mi chiedo di scusarmi con i froci, scusarmi per cosa? Loro devono chiedere scusa a Dio!!! Si meritano colpi di pistola”, oppure “Venite fuori! Il sangue dei froci scorrerà! Verrete bruciati!” infine, “He
he, Noi non ci uniano a loro, He he Noi non facciamo sesso con loro,
Uccidiamo i froci e lasciamo che ritrovino i loro corpi”.

Negli Stati Uniti e in Europa i suoi concerti sono stati boicottati e
cancellati, allo stesso modo chiediamo che anche nel nostro Paese sia
impedito a questo campione dell’omofobia violenta di diffondere le sue
idee di odio!

Facciamo appello a tutte le organizzazioni che hanno
predisposto le date dei concerti di seguire l’esempio di Bologna e di
non permettere che nel nostro Paese possano esprimersi impunemente non
libere opinioni, ma concetti offensivi e pericolosi per una società
democratica e civile.

Aurelio Mancuso
presidente nazionale Arcigay

Concerti previsti:

10 novembre Catanzaro, 11 novembre Bari, 12 novembre
Bologna (cancellato), 13 novembre Trezzo Sull’Adda (MI), 14 novembre
Roncade (TV), 15 novembre Grosseto

0 comments ↓

There are no comments yet...Kick things off by filling out the form below.

Leave a Comment