Entries from gennaio 2005 ↓

Fido Guido, T’agghie ditte

Fido Guido, T'agghie ditte [Ti ho detto]
(Terra di conquista, Zuingo Comunication 2005)

Ti ho detto che quelli non sono i nemici,
a chi vuoi sparare? cosa vuoi dire?
dici un sacco di minchiate e poi ti compiaci…
Non vogliamo di questa merda tra gli amici!
Apri le orecchie quando ti parlo di cultura,
la religione a me fa paura, piglia un libro leggi la storia,
i crociati hanno ucciso milioni di persone…
Per non parlare di quante ne hanno condannate,
proprio come fanno oggi il vaticano la chiesa e il papa.
Per loro è meglio che tu prenda l'AIDS
piuttosto che usare il preservativo!
Allora sto ragazzo arriva e trova il pretesto:
le religioni sono un bluff perché ci portano a fare le guerre
tra poveri, ci spingono l'uno contro l'altro.
Non venirmi a parlare di caccia all'omosessuale,
che in Italia abbiamo già il vaticano,
se vieni qui parlami di storie buone
sennò sparisci che c'è già forza nuova con la sua merda.

Sono convinto come te che il sistema non funziona,
quando metto un disco tuo io dico «brucia babilonia!»
ma poi tu te ne vieni con l'antico testamento,
vuoi prendermi in giro? Non sono deficiente…
Guardati: bianco come una mozzarella
per fare il tipo dici «battyboy haffi dead»…
Attento idiota che se ti prendo
puoi stare tranquillo che te le apro io le orecchie
con la musica, con le parole e con il reggae stesso,
sto ragazzo difende gli oppressi,
ho un'altra cultura non sono un bobo, apri gli occhi!
Prendete una posizione, non fate l'imitazione
noi siamo sempre stati contro la discriminazione,
razziale e sessuale, per me non fa differenza…
In questo cuore sono veri i sentimenti.
Ho sentito storie assurde sul K.K.K., religiosi pazzi e fanatici
uccidevano gli africani dopo averli resi schiavi,
bruciavano bambini, donne, uomini e anziani,
ho sentito storie assurde pure sulla bibbia,
sul fuoco di sodoma e gomorra…
Ma non ho ancora visto tanto accanimento
per chi ha fatto morti in questa nazione.
E oggi al governo ti ritrovi i massoni,
la P2 è arrivata al suo obiettivo e tu no…
Tu pensi a gridare «fire pon Rome»
lasciando i ragazzi in una strana situazione!


fonte della traduzione dal dialetto tarantino